Blog

LIFESTYLE

Outline, la risposta semplice per arredare

La scelta del complemento d’arredo giusto è importante per non influenzare tutto l’arredamento, che sia della casa o dell’ufficio. La ricerca di un complemento d’arredo poco ingombrante, dal design minimale è un compromesso ottimo tra stile e funzionalità
L’esigenza sicuramente più sentita, in tutti gli ambienti che si vivono quotidianamente, è quella di avere spazio in cui riporre di tutto: oggetti, libri, bicchieri ma non solo. Anche schermi, decoder, radio.

Le librerie o le pareti attrezzate sono perfette per lo scopo. Ma cosa significa scendendo in dettaglio? Per rispondere con il complemento d’arredo giusto partiamo da una parola chiave, adattabilità, poiché gli spazi di casa cambiano, possono essere piccoli o grandi, pertanto l’idea del complemento d’arredo deve essere sempre più personalizzabile, trasformando il vecchio contenitore monofunzionale a un oggetto più tridimensionale e dinamico, riflesso dei diversi ambienti.

Le tendenze del design per il 2018 si concentrano su una tipologia di arredamento minimal e formale, senza però trascurare lo stile industrial che doni un tocco di fascino agli spazi.

Come possiamo rispondere a queste richieste?

Semplice e versatile, Outline è la risposta adatta per arredare. Le cornici in metallo appoggiate a terra alloggiano mensole in legno, regolabili in altezza, che permettono di ospitare in maniera pratica oggetti dalle altezze più varie. La sua struttura le permette di essere appoggiata a parete oppure di diventare divisorio minimale per gli ambienti. Componibile secondo diversi moduli, è il complemento ideale per il soggiorno ma funge anche da comoda libreria per gli altri ambienti della casa.

La sua versatilità lo rende perfetto anche per l’ufficio.


Per saperne di più seguiteci su Facebook Instagram e visitate il nostro sito.





condividi la notizia su