Blog

LIFESTYLE

Suggerimenti per arredare l’ufficio

Arredare un ufficio o il proprio studio richiede cura e attenzione e non può essere con superficialità perché la maggior parte di noi vi trascorre almeno il 34% della giornata e l’arredamento è un aspetto molto importante che contribuisce enormemente a rendere il luogo di lavoro un ambiente piacevole e produttivo. Per assolvere questo scopo l’arredo e la decorazione dell’ufficio devono rispondere con successo a diverse esigenze quali: spazio, immagine, comodità e funzionalità.

Lo spazio è il primo elemento da considerare, sia che si stia arredando un open space sia lo studio di casa, la mancanza di spazio è sempre un tema centrale, per questo è consigliabile sfruttare le verticalità e tutte le pareti ad esempio utilizzando librerie sospese a muro, e modulari come Shell che può essere personalizzata in base alle dimensioni della stanza sfruttando anche gli angoli. L’utilizzo degli specchi e del bianco sia per i mobili sia per le pareti è un ottimo escamotage per far sembrare la stanza più ampia, ricorrendo agli effetti ottici.

Immagine, ricordatevi che l’ufficio è il vostro biglietto da visita, i vostri clienti si faranno una prima impressione di voi e della vostra azienda in base all’impatto che avranno varcando l’ingresso. Per questo è importante che la reception, se prevista, e l’ufficio siano accoglienti ed esteticamente belli. A questo proposito suggeriamo la scelta di colori tenui, non troppo invasivi, meglio lasciare le tinte forti per mettere in risalto un logo o uno slogan che vi rappresenta, e l’arredamento minimal ed elegante, ma allo stesso tempo comodo. L’ambiente deve essere confortevole e accogliente e non mettere a disagio. Inoltre, la stanza deve essere luminosa, e se possibile è bene prediligere grandi vetrate per far entrale la luce naturale così da non affaticare gli occhi e donare leggerezza all’ambiente. Una soluzione ideale è impiegare la parete divisoria Giostra per separare la reception dal resto dell’ufficio. Giostra consente di dividere gli ambienti lasciando passare la luce senza erigere muri e offre il vantaggio di personalizzare la parete divisoria con mensole e ganci per appendere cappotti, posare riviste, piante e molto altro.

Infine, comodità e funzionalità. Chi lavora in ufficio deve poter star comodo e avere tutto ciò di cui ha bisogno a portata di mano, le sedie devono essere ergonomiche, regolabili e se possibile traspiranti, le scrivanie provviste di cassettiera e di tutte le funzionalità per far passare cavi, porte USB ed internet. Per rendere l’ambiente più gioco e dare un tocco di colore e piacevolezza potete aggiungere gli accessori Pratika come portapenne e portaoggetti, magari dotare ciascuna scrivania di un accessorio di colore diverso!

condividi la notizia su